(+39) 348-7802001 pietro@tiberadv.it

Caio (Saipem), la transizione energetica richiede nuovi impianti

“L’Italia è centro di eccellenza, deve sfruttarla come sistema”

“La transizione energetica richiederà nuovi impianti, nuove tecnologie e nuova innovazione, traducendo il tutto in nuovi investimenti.

Saipem si pone come ponte ingegneristico fra l’ambizione di creare nuova energia e la capacità di portarla “sul terreno” concretamente, in modo sostenibile dal punto di vista economico, sicuro dal punto di vista della sicurezza del lavoro ed inclusivo nel rispetto delle comunità in cui si integrano i nuovi impianti”.

Fonte: Ansa.it

Articoli correlati: